Invecchiare bene

Invecchiare bene è un aspetto molto importante perché negli ultimi decenni l’aspettativa di vita si è allungata, grazie alle migliori condizioni igenico-sanitarie e farmacologiche del mondo in cui viviamo.

Ma la società spesso ci costringe a tenori di vita non adeguati:

  • vita sedentaria,
  • eccessive pressioni,
  • stress,
  • pasti veloci in bar e fast food,
  • consumo di bevande alcoliche


A questa lista dobbiamo aggiungere:

  1. l’inquinamento atmosferico
  2. gli anticrittogamici, antiparassitari, conservanti contenuti negli alimenti freschi e/o confezionati
  3. il fumo di sigaretta


Questi sono tutti fattori di rischio posti alla base dell’insorgenza di numerose patologie croniche debilitanti che non ci permettono di invecchiare bene:


Queste patologie diventano un problema da non sottovalutare! Oltre a non permetterci di invecchiare bene, hanno ripercussioni negative non solo sul malato ma anche sulla sua famiglia e sulla collettività, in quanto esse rappresentano il maggior onere finanziario che il sistema sanitario italiano deve sostenere.

Tuttavia, per permetterci di invecchiare bene, i progressi della medicina hanno permesso di individuare alcuni dei fattori strettamente collegati allo sviluppo di numerose patologie.

In tal senso ci sono state conferme che lo stile di vita assunto, sin dalla giovane età, è un fattore estremamente importante ai fini preventivi.

PREVENZIONE PER INVECCHIARE BENE

Evidenze scientifiche hanno, infatti, dimostrato che le patologie sopra elencate possono essere prevenute, o quanto meno ritardate, mantenendo negli anni uno stile di vita sano ed una nutrizione equilibrata.

Gli alimenti che suggerisce di assumere l’Organizzazione Mondiale della Sanità per contrastare lo sviluppo di patologie cronico degenerative sono frutta e verdura, consumati 5 volte al giorno, in quanto contengono delle sostanze chiamate antiossidanti.

Altri studi hanno dimostrato l’utilità dell’assunzione giornaliera di alimenti come il pesce azzurro in quanto permettono, grazie agli Omega 3 che contengono, di contrastare le patologie cardiovascolari.

Qualora non fosse possibile seguire questa tipologia di alimentazione, si può pensare ad integrare nella dieta sostanze, preferibilment naturali, in grado di proteggere il nostro organismo dalle aggressioni esterne a cui è sottoposto.

In questo caso parliamo di integratori alimentari che contengono alte concentrazioni di antiossidanti e di Omega 3.

Malattie neurodegenerative ed invecchiamento salutare del cervello

Se sei interessato alla prevenzione delle malattie neurodegenerative, sappi che alcuni costituenti dei cibi hanno un ruolo difensivo importante.
Leggi...